Si terrà dal 23 al 28 di Dicembre il quarto concorso fotografico dell’AssociazioneProssimaMente. Un quarto concorso che si apre nel migliori dei modi con il record di partecipanti mai raggiunto fino ad ora con oltre 40 persone provenienti da tutta Italia.Fotografi da Palermo a Milano, passando anche per Arpino, esporranno oltre 140 foto nel fantastico Auditorium P. Cossa. L’inaugurazione è prevista per martedì 23 Dicembre alle ore 16.00 fino alle ore 21.00. Per i restanti giorni fino al 28 sarà possibile visitare la mostra dalle 16.00 alle 21.00 ad eccezione del giorno 24, dove la mostra chiuderà alle ore 19.00. 

 

Il 28 Dicembre alle ore 21.30 invece è prevista la premiazione dei vincitori sia per la categoria della giuria tecnica, dove saranno i giudici a scegliere il vincitore del concorso, sia per la categoria della giuria popolare, dove saranno i visitatori tramite i loro voti a decidere chi vincerà. Durante la mostra sarà anche possibile tesserarsi all’Associazione per l’anno 2015 per sostenerla in tutte le sue attività. L’Associazione ringrazia quindi tutti i partecipanti del concorso 2014 e invita tutti a visitare le bellissime opere esposte.

 

i partecipanti al concorso 2014

Aletto Salvatore

Aquari Donato

Arcangeli Federico 

Bertoldo Margherita 

Bresciani Claudio

Campalani Ermanno

Carniti Maria Teresa

Cavalosci Pietro

Centola Antonio

Colangelo Pasquale

Franquillo Lina

Favaretto Marco

Gabriele Roberto

Germani Fabio

Iezzi Giancarlo

Impedovo Francesco

Marchese Lorenzo

Mariani Marco

Martucci Federico

Mioni Maria Benedetta

Musi Christian 

Notargiacomo Linda

Noto Anna Maria

Pagano Giancarlo 

Palermo Giulio

Piersigilli Cristina 

Rauso Gianfranco

Rea Valentina

Rea Ugo

Reggio Alessandro

Ricci Elena

Ricci Emanuele

Rivaroli Massimo

Rizzo Sara

Sardellitti Roberta

Sabatini Roberto 

Salvini Luciano

Saturno Daniele

Santamaria Stefano

Spisani Valerio

Tucciardelli Claudio

Vallini Riccardo

Villa Antonio

Arriva il concorso fotografico 2014: “L’assenza”
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *