Puntuale come l’arrivo dell’estate ecco che torna uno dei spettacoli rock più importanti della Provincia nella spettacolare location del Parco Sangermano di Arpino(FR). Il 28 agosto ad Arpino, dalle 21.00, con ingresso gratuito si terrà la nona edizione di Ponte Rock. Questo anno a salire sul palco delle band rock emergenti saranno i Fast Animals e Slow Kids che, dopo una grandissima tournèe invernale, sono pronti a far ballare a ritmo del loro alternative rock anche la nostra Provincia.

Il progetto Fast Animals and Slow Kids nasce a Perugia alla fine del 2008, quando quattro musicisti amici Aimone Romizi (chitarra, voce e percussioni) , Alessandro Guercini (chitarra),Alessio Mingoli (basso) e Jacopo Gigliotti (batteria e voce) decidono di fondare un gruppo per puro divertimento, dove poter sfogare le proprie pulsioni musicali ancora non totalmente espresse nelle rispettive precedenti band. Registrano nel febbraio 2011 il loro primo album Cavalli, prodotto da Andrea Appino (frontman dei toscani Zen Circus) dopo due anni già ricchi di turnée ed aperture di concerti a band di fama nazionale del panorama indipendente italiano. Il primo disco, pubblicato nel novembre seguente, ha reso famoso il gruppo all’interno dell’ambiente indipendente musicale italiano, partecipando tra l’altro a diverse rassegne del settore. Nell’ottobre 2012 registrano il loro secondo disco:Hýbris (pronunciato “Iubris”).Nel dicembre 2013 il singolo A cosa ci serve vince il Trofeo Rockit come migliore canzone italiana secondo i lettori del sito e risulta essere la canzone dell’anno anche secondo i redattori del magazine online. Nell’aprile 2014 si è concluso il tour invernale della band per un totale di 105 concerti in tutta Italia. Sempre nel 2014 i FASK hanno partecipato alla decima edizione del MI AMI 2014 e allo Sherwood Festival 2014 a Padovacome band di apertura. Un nuovo e terzo disco, Alaska viene rilasciato ufficialmente il 3 ottobre 2014. Nel giro di poche ore dal rilascio ufficiale Alaska è il disco “alternative” su ITunes più venduto in Italia. L’Alaska Tour ha impegnato la band per tutto l’inverno e terminerà alla fine dell’estate 2015, tra le cui date troviamo quella di Arpino.

Come sempre accade a Ponte Rock ad aprire il concerto della band emergente nazionale saranno le band emergenti della Provincia di Frosinone e zone limitrofe: quest’anno l’onore toccherà quindi ai Deaf Autumn e John Canoe.

Deaf Autumn, band post-hardcore ciociara, nasce tra Settembre e Ottobre del 2013. La band dei è formata da Davide Ricci (chitarra e voce), Davide Torti(basso e voce) e Davide Ciccarelli (batteria). Questo casuale ensemble di omonimi nasce come band dalle menti dei due cantanti Ricci e Torti,che da anni sognavano di poter fare un progetto musicale del genere insieme senza mai aver avuto la possibilità di realizzarlo. A Febbraio 2014,i Deaf Autumn decidono di registrare un brano per avere un degno biglietto da visita digitale. Dopo un breve periodo di “audizioni” negli studi di registrazione (attraverso la pubblicazione di due dei brani in home recording) la band entra nello studio di Federico Garofali che si proponedi registrare i pezzi dell’ep nel suo SQUARING THE CIRCLE studio ad Arnara (FR). Il trio ne esce con un EP di 4 tracce con un alto livello di produzione, di queste 4 tracce ne viene scelta una con cui i Deaf Autumn gireranno un video con i ragazzi della BenchBoxHeart, il brano in questione è “Get Inside Of Me”, e dopo appena un mese di attività su Youtube il video raggiunge le 10.000 visualizzazioni. Nel Dicembre del 2014, a soli due mesi dall’uscita del video ufficiale, i Deaf Autumn trovano un accordo con l’etichetta genovese “THIS IS CORE”, così rientrano in studio per terminare le registrazioni dell’album WHAT WAS TO BE KNOWN, uscito nella primavera 2015. Numerose le recensioni positive del lavoro dei Deaf sia su riviste musicali nazionali che estere.

Ascolta l’audio dei Deaf Autumn

John Canoe sono un trio surf/garage rock di Roma formatosi nell’autunno del 2009 , inizialmente  sotto il nome di “The Sasquatch”, dall’unione di Jesse Gemano’ (voce e chitarra), Stefano Padoan (voce e batteria). A Dicembre del 2014, con l’ingresso nella band di Mario Bruni (voce e basso) cambiano nome e formazione diventando “JOHN CANOE” e rilasciano insieme a BOMBA DISCHI il loro primo singolo “NervousBreakdown” (https://soundcloud.com/bombadischi/john-canoe-nervous-breakdown ). Ecco una pillola rilasciata alla fine di un loro Live: “Siamo giunti al termine della serata e sul palco sale l’ultimo gruppo segreto. Purtroppo non ho capito il nome, ma vi assicuro che questo trio mi ha lasciato di stucco: si esibiscono con maschere da sciamano dell’Amazzonia, mischiano senza ritegno surf rock e schiaffi hard and heavy senza disdegnare casuali cambi di ritmo e schitarrate lascive. Estremo sunto di tutto quello che “Bomba Dischi” è: un’estate lisergica e appassionata, rumorosa e piena di esperimenti.”

 

L’offerta per la serata del 28 agosto è ricca e golosa, oltre che completamente gratuita, quindi l’Associazione ProssimaMente vi aspetta ad Arpino, Parco Sangermano, dalle ore 21.00 per una grande serata di rock!

PonteRock 2015: dei grandi gruppi per una grande serata di rock!
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *