Si è concluso il 30 dicembre scorso la sesta edizione del concorso fotografico di ProssimaMente. La mostra dal tema “Riflessi” si è chiusa con la premiazione dei vincitori individuati dalla giuria tecnica e dalla giuria popolare. L’Associazione ProssimaMente intende ringraziare, oltre i suoi soci per la realizzazione della mostra, anche tutti coloro che hanno contribuito direttamente o indirettamente, primi fra tutti i concorrenti di questa sesta edizione.

Proprio i concorrenti sono stati in molti, come accade oramai da un paio di edizioni a questa parte, per la precisione 57 partecipanti che hanno esposto circa 200 foto di grande qualità. Ci preme inoltre ricordare che i concorrenti che hanno partecipato provengono da tutta Italia ed in questa edizione, per la prima volta, tra i partecipanti abbiamo avuto un espositore portoghese che ci ha permesso di uscire dai confini Italiani. Quello della sesta mostra di ProssimaMente è un risultato sia in termini di partecipazione che di visite che ci rende estremamente orgogliosi. Infine un ringraziamento particolarmente sentito va ai nostri tre giudici, Sofia Palleschi, Paride De Gasperis e Riccardo Lancia.

Il premio della giuria popolare se lo sono aggiudicato in ex aequo Annalisa Michielini, con la foto “Ponte (in)finito”, e Stefano Colucci, con la foto Colosseo notturno”. Ricordiamo che per la giuria popolare era possibile votare tutte le foto esposte e non solo quelle inerenti il tema “Riflessi”. Inoltre alto è stato il numero del pubblico visitatore votante, oltre 120 voti, che ha decretato i vincitori della giuria popolare.

La giuria tecnica invece ha decretato i vincitori del tema “Riflessi” ed individuato menzioni speciali per alcuni concorrenti. Partendo quindi dalle menzioni sono stati premiati: con la menzione “miglior racconto di attualità” Raffaele Ballirano per la foto Riflessi Temporali”; con la menzione “Reportage” invece è stato premiato João Coutinho per la sua foto Una storia di mare”; Menzione speciale per la “migliore relazione tra cromie e scena ripresa” ad Alessia Congia con la fotoMicrocosmo”; Infine menzione speciale assegnata a Valentina Rea per la “migliore ricerca cromatica e compositiva”.

Per quanto riguarda invece i premi principali si è confermato per la giuria tecnica come miglior giovane Federico Tomasello con la sua foto “Sottosopra”. A vincere il sesto concorso fotografico dell’Associazione ProssimaMente con giudizio unanime della giuria è stato Valerio Spisani con la foto “ Glossolalia” (foto a sinistra). La giuria tecnica per la foto vincitrice e le varie menzioni ha elaborato dei giudizi che trovate in allegato all’articolo.

L’Associazione culturale ProssimaMente ringrazia nuovamente tutti e vi invita a seguire le attività dell’associazione nei prossimi mesi rinnovando l’appuntamento per il concorso fotografico al prossimo dicembre 2017.

Il concorso fotografico 2016: “Riflessi”
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *